Home Page2018-10-29T10:29:46+00:00

GESTIONE DEI RESIDUI DI POTATURA AGRICOLA

SVILUPPO DI INNOVAZIONI PER LE FILIERE CORTE LEGNO-ENERGIA

I residui della potatura costituiscono una potenziale causa di problemi ambientali e colturali; è ormai noto che nel caso di problematiche legate alla presenza di piante non sane, la trinciatura dei residui e il successivo interramento possono comportare un ritorno fitosanitario negativo.

L’obiettivo del progetto è la costituzione di una filiera in grado di puntare alla risoluzione del problema: attraverso la firma di una convenzione, le aziende agricole che producono la biomassa si impegnano a consentire l’utilizzo degli scarti a fini energetici. Vanno considerati gli aspetti di orografia del territorio, analisi degli impianti legnosi, tecniche di raccolta, applicazione della raccolta ai diversi fondi agricoli, stoccaggio del materiale raccolto e cippato, utilizzo della biomassa in centrali di combustione/cogenerazione.

Il materiale raccolto va cippato e accatastato in punti di stoccaggio intermedi, possibilmente a poca distanza dai luoghi di raccolta. I costi della logistica vanno ottimizzati al fine di garantire il perfetto riutilizzo dello scarto prodotto.

Il rispetto della natura, la salvaguardia del nostro territorio

utilizzando gli scarti di potatura a fini energetici diamo un nuovo futuro al nostro ambiente.

COME SMALTIRE I RESIDUI DI POTATURA?

I residui della potatura costituiscono una potenziale causa di problemi ambientali e colturali.
E’ ormai noto che nel caso di problematiche legate alla presenza di piante non sane, la trinciatura dei residui e il successivo interramento possono comportare un ritorno fitosanitario negativo.

Scopri di più

ADERIRE AL PROGETTO BIOMASSA A +

L’obiettivo del progetto è la costituzione di una filiera in grado di puntare alla risoluzione del problema: attraverso la firma di una convenzione, le aziende agricole che producono la biomassa si impegnano a consentire l’utilizzo degli scarti a fini energetici.

Scopri di più

COME FUNZIONA

Le tecniche di raccolta e lavorazione della biomassa di scarto vanno studiate in base a molteplici fattori: tipologia delle ramaglie da raccogliere, possibilità di effettuare la cippatura direttamente sul campo, attrezzature disponibili per la raccolta, disponibilità di aree comuni per lo stoccaggio intermedio.

Scopri di più

BIOMASSA, ENERGIA PULITA

La biomassa, viene utilizzata in centrali di combustione e cogenerazione per la produzione di energia elettrica pulita.

Scopri di più

Diamo una seconda vita agli scarti agricoli

Il legno cippato: una nuova biomassa per un’energia amica dell’ambiente.